Non importa che siano verticali, orizzontali o oblique, ma le righe prima di tutto!

VJKBK

“Righe per l’estate? Avanguardia pura” potremmo dire a voler citare Miranda Priestly.
Eppure, anche senza quel brio che accompagna il nuovo, conservano intatte il loro fascino, come una signora non più giovane ma dal carisma sofisticato ostentano la loro innata eleganza senza mostrare alcun tipo di timore nei confronti delle mode del momento.
Incredibilmente chic e perfette: sempre. Per il mare con uno short, per l’ufficio portate con jeans bianco e loafer ai piedi, per un afoso pomeriggio metropolitano in giro per negozi in modalità hippy, per l’ozio di un tramonto casalingo in versione maxi tee, per quella cena romantica in riva al mare sotto forma di abito lungo con una cascata di bangle al polso e uno scialle

color corallo. Per tirare fuori la Brigitte  Bardot che è in noi. Nascosta dietro lo schermo di un pc, tra le pagine incasinate delle nostre agende, con gli occhi un po’ assonnati lei c’è. Sensuale e femminile, come le righe.

BJHBKJB

Leave a Reply